Debutto vincente per l’Handball Erice, Cassa Rurale Pontinia vs Ac Life Style Erice 28-33

Debutto vincente per l’Handball Erice, che espugna il campo del Pontinia con il risultato finale di 28 a 33. La gara ha visto per tutta la sua durata il vantaggio della formazione ericina, con Pontina che ha provato in più riprese ad avvicinarsi. Il caldo è stato vero protagonista del match, con l’intensità di gioco che è scesa nella seconda parte dell’incontro. Erice ha vinto con solidità, spinta dalle reti di Bernabei e dalle parate di Iacovello. La profondità della rosa ericina può essere importante nell’arco del campionato per coach Kokuca, che può festeggiare il primo successo stagionale al primo match.

Cassa Rurale Pontinia vs Ac Life Style Erice 28-33

Parziali: (17-20; 28-33).

Cassa Rurale Pontinia: Ramazzotti, Sitzia, Gabucci, Saranovic 2, Costanzo, Bassanese, Panayotova 5, Francesconi 5, Colloredo 2, Podda, Notarianni, Crosta 2, Conte, Gomez 12. Allenatore: Giovanni Nasta.

Ac Life Style Erice: Brkic, Tarbuch 4, Coppola, Mrkikj 6, Benincasa 1, Losio 7, Storozhuk 5, Landri, Rueda, Cozzi 2, Podariu, Bernabei 8, Iacovello, Basolu. Allenatore: Filiberto Kokuca.

Arbitri: Ciro Cardone e Luciano Cardone.

PRIMO TEMPO: Parte bene l’Handball Erice, mostrando un gioco offensivo molto fluido e solidità in difesa. Grazie alle reti Storozhuk, Mrkikj, Bernabei e Losio, la squadra guidata da Kokuca guadagna il consistente vantaggio 2-6 (7’). L’Handball Erice con le parate di Brkic e la corsa di Bernabei allunga sul più cinque, costringendo coach Nasta al time-out (15’ 6-11). Qualche errore di troppo porta coach Kokuca al minuto di sospensione, che vuole mantenere alta la concentrazione (20’ 8-13). Pontinia prova ad alzare l’intensità difensiva, cercando di creare difficoltà alla manovra di Erice, avanti comunque nel risultato (26’ 14-18). L’Handball Erice chiude il primo tempo in vantaggio per 17 a 20.

SECONDO TEMPO: Alla ripresa Erice trova difficoltà in fase realizzativa, con Pontinia che recupera sul meno uno (8’ 19-20). Dopo dieci minuti Erice si sblocca sull’asse formato da Bernabei-Tarbuch, con Nasta che poi chiama un time-out (13’ 20-22). Il ritmo di gioco è sceso rispetto alla prima parte del match per via del caldo asfissiante. Le parate di Iacovello e le reti di Mrkikj e di Losio portano Erice sul più quattro, con il nuovo minuto di sospensione per Pontinia (21’ 23-27). La lucidità della formazione ericina prevale anche nella parte finale dell’incontro, con l’Handball Erice che espugna il campo del Pontinia con il risultato finale di 28 a 33.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *