La Guardia Costiera ha tratto in salvo in mare aperto un migrante e recuperato un cadavere

Nella giornata di ieri, un’unità mercantile in navigazione a circa 40 miglia a sud ovest di Trapani, in area di responsabilità SAR italiana, ha avvistato in mare e tratto in salvo un migrante, recuperando nel contempo anche un corpo privo di vita.

Giunta la segnalazione da parte della nave alla Centrale operativa della Guardia Costiera di Roma, sono scattate nell’area le attività di ricerca di eventuali dispersi.

Sul posto sono state inviate dalla Guardia Costiera di Palermo, che ha coordinato le operazioni, motovedette SAR da Mazara del Vallo e Trapani, mezzi aerei, tra cui il velivolo Manta della Guardia Costiera ed elicotteri della Guardia di Finanza e dell’Aeronautica militare nonché un’unità mercantile in transito nell’area.

Le motovedette, nella giornata di ieri, hanno recuperato altri due corpi privi di vita.

Sono ancora in corso le attività di ricerca di ulteriori dispersi.

Tu vuoi +CLIENTI? Io posso aiutarti!!!

Oltre 4800 imprenditori fanno già parte della nostra community, ACCEDI GRATIS!!!

https://www.marcodasta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto