Turismo: La Sicilia Occidentale si promuove alla Bit di Milano

In fiera le strategie di promozione turistica di 9 partner del progetto “The Best of Western Sicily”.Alcamo, Castellammare del Golfo, Castelvetrano, Favignana-Isole Egadi, Marsala, Mazara del Vallo, Pantelleria, San Vito Lo Capo e CoopCulture presentano le loro iniziative.           

Nove partner insieme per promuovere il meglio della Sicilia Occidentale alla Bit, la Borsa Internazionale del Turismo di Milano la cui 44\esima edizione è in programma da domani, domenica 4 a martedì 6 febbraio a Fiera Milano city. Si chiama “The Best of Western Sicily” il progetto, ideato dall’agenzia Feedback, che promuove in maniera sinergica un territorio ricco di storia, cultura e bellezze naturali. Città d’arte, escursioni outdoor, mare, ma anche cultura e tradizioni millenarie. Il territorio della Sicilia Occidentale è uno scrigno di tesori tutti da scoprire, che saranno raccontati a Milano nell’ambito di un programma di appuntamenti che si snoda lungo i tre giorni, all’interno del padiglione 3 stand A21-B32.

Sono 9 i partner del progetto che saranno presenti in Bit: i Comuni di Alcamo, Castellammare del Golfo, Castelvetrano, Favignana-Isole Egadi, Marsala, Mazara del Vallo, Pantelleria, San Vito Lo Capo e Coop Culture che presenteranno a giornalisti, viaggiatori e operatori del settore le strategie di promozione turistica, il calendario delle iniziative e le principali attrattive della loro realtà aziendale e dei loro territori.

Il progetto

Il progetto The Best of Western Sicily è stato ideato nel 2020 dall’agenzia di comunicazione Feedback di Palermo per trovare una via di sviluppo sinergica ad un territorio che tanto ha da raccontare e, dalla sua nascita, ha fatto tappa all’interno dei maggiori appuntamenti fieristici dedicati al turismo: oltre che alle edizioni 2023, 2022 e 2020 della Bit anche al TTG Travel Experience di Rimini. Lo scorso anno sono stati lanciati in Bit anche 5 itinerari turistici che hanno messo a sistema in maniera modulare e armonica le varie offerte locali, per la valorizzazione e la fruizione dei territori della Sicilia occidentale e la destagionalizzazione dei flussi.  

Gli appuntamenti alla Bit 

Ecco il calendario degli appuntamenti che si svolgeranno in Bit. A condurre tutti gli incontri sarà Valentina Caruso, giornalista Rai. 

Domenica 4 febbraio

Si comincia domani alle ore 11:30, dopo il taglio inaugurale del nastro, con l’appuntamento dedicato al Comune di Marsala dal titolo “Marsala: una città, un vino, un territorio unico. Cultura enogastronomica e sostenibilità ambientale nel cuore del Mediterraneo” al quale parteciperanno Massimo Grillo, sindaco di Marsala e Salvatore Agate, assessore al turismo. Alle 12:30 si presenta il Cous Cous Fest, il Festival internazionale dell’integrazione culturale di San Vito Lo Capo con Francesco La Sala, sindaco della cittadina, Angelo Bulgarello, assessore al turismo, Marcello Orlando, ceo di Feedback, società organizzatrice della rassegna, Giulia Pasquali Sales Manager Bia, Giovanni Anania, direttore marketing Pac2000a Conad, Pino Zuliani direttore customer marketing e comunicazione di Conad e Giusi Battaglia giornalista e volto noto della TV grazie al programma Giusina in Cucina in onda su Food Network. Seguirà una degustazione di cous cous di pesce, preparato dagli chef sanvitesi Francesca Rosselli, Peppe Buffa ed Enrico Figuccia. L’appuntamento sarà condotto da Federico Quaranta e Valentina Caruso.

Alle 14:30 è il turno del Girotonno, la manifestazione dedicata al tonno rosso del Mediterraneo, in programma a Carloforte sull’isola di San Pietro in Sardegna, presentata da Stefano Rombi, sindaco di Carloforte; Giuliano e Pierpaolo Greco, patron di Carloforte Tonnare e da Luigi Pomata, chef del tonno rosso. Seguirà una degustazione di cascà con stracotto di tonno e di cascà con tonno marinato e finocchietto. Alle 15:30 si prosegue con “Castellammare del Golfo: una vacanza mille esperienze”, al quale interverranno Giuseppe Fausto, sindaco di Castellammare del Golfo e Mariella Caleca, assessore al turismo. Si chiude, alle ore 16.30, con l’incontro dedicato al Comune di Alcamo, “Cielo narrante: tesori non troppo nascosti tra arte, vino e paesaggio” alla presenza di Caterina Camarda, vicesindaco di Alcamo, Donatella Bonanno, assessore al turismo e Maria Possente, presidente dell’Enoteca regionale della Sicilia Occidentale.

Lunedì 5 febbraio

Si comincia alle ore 10 con l’appuntamento dedicato a CoopCulture: “Il patrimonio culturale tra innovazione, sostenibilità e accessibilità. Una spinta continua per la crescita della destinazione Sicilia” al quale intervengono Mario La Rocca, direttore generale del Dipartimento Beni culturali della Regione Siciliana, Luigi Biondo, direttore del Parco archeologico di Segesta, Felice Crescente, Direttore del Parco archeologico di Selinunte, Letizia Casuccio, direttore generale di CoopCulture e Roberto Sciarratta, direttore del Parco archeologico della Valle dei Templi di Agrigento.

Alle 10.30 si prosegue con “Egadi: un mare di storia, natura e cultura” alla presenza di Francesco Forgione, sindaco del Comune di Favignana – Isole Egadi, Salvatore Livreri Console, direttore dell’Area marina protetta Isole Egadi, Massimo Saladino, Presidente della Proloco e Giuliana Gamba, regista italiana; alle 11.30 “Mazara, l’esperienza che non ti aspetti…” con Salvatore Quinci, sindaco del Comune di Mazara del Vallo.

Alle 12.30 è il turno di “Pantelleria summer 2024: isola 4X4” al quale interverranno Adele Pineda, vicesindaco del Comune di Pantelleria, Federico Tremarco, Assessore al turismo; Fabio Casano, amministratore del Consorzio Turistico Pantelleria Island e Sonia Anelli, direttrice del Parco nazionale Isola di Pantelleria.  Alle 13:30 il calendario degli eventi turistici 2024 del Comune di San Vito Lo Capo sarà presentato dal sindaco della cittadina, Francesco La Sala e da Angelo Bulgarello, assessore al turismo. Si chiude, alle ore 14.30 con l’appuntamento del Comune di Castelvetrano: “Azioni sinergiche per un’offerta turistica integrata di beni culturali, paesaggio ed enogastronomia” con Enzo Alfano, sindaco del Comune di Castelvetrano; Giusy Cavarretta, Assessore al turismo, Alberto Samonà, giornalista e scrittore, Furio Massimo Garbagnati, Chief executive officer del gruppo Weber Shandwick e Sade Mangiaracina, artista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto