Egadi, incontro a Roma sull’economia del mare

359 Isole EgadiL’Area Marina Protetta Isole Egadi sarà tra i protagonisti di un tavolo di confronto organizzato dall’Agenzia per la Coesione Territoriale tra istituzioni e stakeholders sui temi legati all’economia del mare e alla partecipazione italiana e delle Regioni ai programmi di Cooperazione territoriale.

La giornata di confronto si svolgerà domani a Roma, nell’ambito di ‘Mercato Mediterraneo’, la prima esposizione dedicata al Mare Nostrum e alle sue eccellenze agroalimentari, presso la Nuova Fiera di Roma: un viaggio didattico tra storie e tradizioni, attraverso un’inedita rappresentazione di civiltà, luoghi, saperi e prodotti.

Lo spazio dedicato all’Area Marina è in programma alle ore 11, nel corso della tavola rotonda dedicata a “La blue economy: dalla definizione della strategia all’attuazione di progetti di sviluppo”. In tale contesto è stato invitato ad intervenire il direttore, Stefano Donati, che relazionerà su “Il ruolo delle aree marine protette nello sviluppo sostenibile della fascia costiera”.

Assieme al direttore dell’AMP saranno presenti Paolo Galletta e Michele Colavito, dell’Agenzia per la coesione territoriale, Federica Tarducci, del Nucleo di Verifica e Controllo della medesima Agenzia, Valentino Giuliani di LazioInnova, Roberto Neglia di UCINA Confindustria Nautica, Annibale Cutrona del CoNISMa, Francesca Ottolenghi, per il progetto Ready Med Fish e Elena Tamburini, per il progetto MAPMED. Seguiranno il dibattito e le conclusioni affidate a Clara Rose, del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi