Pranzo per i poveri cucinato dai rifugiati, esempio di integragione

IMG-20180312-WA0011 (1)Il personale e i beneficiari dello SPRAR di Custonaci (comune aderente alla rete “I Colori del Mondo” che comprende i centri gestiti dal Consorzio Solidalia) insieme alla comunità della Parrocchia Sant’Alberto di Trapani, ha partecipato attivamente alla realizzazione di un pranzo di beneficenza in favore dei poveri e dei bisognosi del territorio.

Durante l’evento, che si è svolto domenica scorsa, sono state offerte diverse pietanze tipiche africane, molto apprezzate dai commensali, preparate dalle donne beneficiarie del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati.

Un esempio di integrazione e solidarietà reciproca avvenuto attraverso un momento di convivialità che rappresenta il primo passo verso una produttiva collaborazione con la comunità di Sant’Alberto, per future attività di beneficenza.

 

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi