SAN VITO LO CAPO, stabilizzati due ASU; assunto con concorso ingegnere

Proseguono le stabilizzazioni al Comune di San Vito Lo Capo. Ieri pomeriggio due ASU, Francesca Vaccaro e Daniela Amodeo,  hanno firmato i  loro contratti di lavoro a tempo indeterminato full time (36 ore). Dal primo di dicembre, inoltre, prenderà servizio una nuova unità: l’ingegnere Giuseppe Alcamo, vincitore del concorso indetto dal Comune.
Francesca Vaccaro, dopo aver lavorato per circa 15 anni presso il Comune di Corleone (PA), dall’aprile di quest’anno presta servizio presso il I Settore –Segreteria e Affari Generali del Comune di San Vito Lo Capo.
Da Alcamo, sempre tramite la procedura della mobilità, ad agosto di quest’anno è arrivata a San Vito Lo Capo anche Daniela Amodeo, impiegata nel settore Servizi Finanziari e Tributari.
L’ingegnere Giuseppe Alcamo, originario di Trapani, laureato in Ingegneria Edile-Architettura, ha effettuato la propria attività in vari Enti locali, tra i cui i Comuni di Monza  e Favignana dove è ha ricoperto anche l’incarico Responsabile del IV Settore – Patrimonio Territorio ed Ambiente.

“Con queste due ulteriori stabilizzazioni- dice il sindaco Giuseppe Peraino- siamo riusciti a dare il giusto riconoscimento a professionalità che da tanti anni svolgono funzioni organiche negli Enti locali e ad implementare a 36 ore la loro presenza all’interno del Comune, per offrire servizi migliori ai cittadini. Rivolgo, inoltre, un sincero augurio di buon lavoro  al neo assunto ingegnere che, assieme agli altri due profili professionali  contrattualizzati nelle scorse settimane, darà nuova linfa al nostro Ufficio tecnico comunale che si avvarrà di nuove figure giovani, capaci e competenti”

 

Ninni Cannizzo

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *