CONTROLLI DEL WEEKEND. SETTE PERSONE DENUNCIATE DAI CARABINIERI PER I REATI DI FURTO E MINACCE

I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, nel fine settimana appena trascorso, hanno eseguito una serie di servizi di controllo del territorio volti al contrasto dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti. All’esito dei servizi sono state denunciate sei persone per vari reati.

Un minorenne mazarese è stato denunciato per il reato di furto con strappo in quanto avrebbe strappato dalle mani alla vittima delle cuffiette; dopo aver ricevuta la dettagliata descrizione dell’individuo e dei vestiti indossati i Carabinieri lo hanno rintracciato e denunciato.

Due persone, sottoposte a controllo dai militari operanti, a seguito di perquisizione sarebbero stati trovati in possesso di coltelli a serramanico e pertanto denunciati per porto abusivo di armi.

Un 30enne mazarese invece è stato denunciato dai Carabinieri in quanto sarebbe stato sorpreso ad esercitare la professione di parcheggiatore abusivo.

Nell’ambito di controlli alla circolazione stradale ed al rispetto del codice della strada veniva denunciato un mazarese classe 91 per la reiterazione nel biennio di guida senza patente perché mai conseguita.

Infine una donna marocchina di 22 anni, ospite di un centro di accoglienza per stranieri, è stata denunciata in quanto avrebbe minacciato di morte, con l’utilizzo di un coltello da cucina, un altra ospite della comunità.

8 su 10 aziende chiudono, la tua SALVALA

Ricevi subito il metodo in 4step per generare NUOVI CLIENTI in maniera prevedib

https://www.marcodasta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto