TRAPANI: BIMBO PRIVO DI SENSI IMBOTTIGLIATO NEL TRAFFICO. CARABINIERI FANNO DA APRIPISTA A SIRENE SPIEGATE FINO ALL’OSPEDALE

Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani hanno soccorso una famiglia che, imbottigliata nel traffico cittadino, cercava con grosse difficoltà di raggiungere l’ospedale per un’emergenza.

L’equipaggio del Radiomobile, impegnato nel turno mattutino di perlustrazione, notava l’auto completamente bloccata lungo il Corso Piersanti Mattarella con l’autista intento a suonare il clacson e il passeggero che, con la mano fuori dal finestrino, gesticolava chiedendo di fare spazio.

L’autista della gazzella, d’iniziativa, attivava i sistemi di segnalazione (lampeggianti e sirene) raggiungendo l’auto in questione notando l’agitazione dei coniugi e soprattutto un bambino privo di sensi in braccio alla madre. Considerata la gravità della situazione i militari dell’Arma facevano da apripista permettendo così al bambino di raggiungere l’ospedale nel più breve tempo possibile in modo da poter essere soccorso da personale medico. Avvisavano inoltre telefonicamente del loro arrivo in modo da trovare personale pronto ad intervenire.

Fortunatamente lo sforzo complessivo di tutti è servito a dare assistenza al bambino così come riferito dai genitori che, oltre a ringraziare, informavano i Carabinieri degli aggiornamenti sulle condizioni del piccolo, fuori pericolo.

ACCEDI GRATIS ALLA COMMUNITY

oltre 4800 imprenditori ne fanno parte, stanno applicando come ottenere +CLIENTI

https://www.marcodasta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto