Trapani: poliziotto fuori servizio blocca ladro in fuga

È stato arrestato dalla Polizia di Stato di Trapani per furto con destrezza in concorso, aggravato dalla violenza sulle cose, il trapanese M. Di Pietra, classe ‘97.
In particolare l’attività di pattugliamento ha consentito di sgominare una banda dedita ai furti con destrezza che negli ultimi tempi aveva preso di mira le attività commerciali della zona.
Il furto in questione si è verificato nel tardo pomeriggio di lunedì  quando il malvivente si è introdotto all’interno di un’attività commerciale di via Conte Agostino Pepoli, strappando con violenza il registratore di cassa con tutto il suo contenuto e danneggiando, nell’occasione, vari strumenti di pagamento tra i quali il POS .

Il ladro, tuttavia, non poteva immaginare che un poliziotto della Squadra Volante libero dal servizio si era accorto del tutto.
L’agente, che da pochi minuti aveva terminato il proprio turno di lavoro, transitando per la suddetta via Conte Agostino Pepoli, ha notato due giovani a bordo di uno scooter, privo di targa, che con fare sospetto si aggiravano nei pressi dei negozi ivi presenti, che, data l’ora, si apprestavano ad effettuare la chiusura serale.
Uno dei due giovani, per via dei suoi precedenti di polizia, è stato subito riconosciuto dal poliziotto che, quindi, decideva di non perderlo di vista, allertando nel frattempo un equipaggio della Squadra Volante.
Ad un certo punto, mentre uno dei due giovani rimaneva a bordo dello scooter pronto per scappare via, l’altro si introduceva dentro un negozio di abbigliamento e con mossa fulminea strappava il registratore di cassa portandolo con sé.
A questo punto l’agente della Polizia di Stato si è immediatamente lanciato all’inseguimento del ladro che, grazie anche all’immediato arrivo di una pattuglia della Squadra Volante, è stato definitivamente bloccato in via Capitano Verri.

La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata al legittimo proprietario, mentre lo scooter utilizzato per la commissione del reato è stato posto sotto sequestro.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi