SEI SU SEI, DATTILO NOIR CAPOLISTA A PUNTEGGIO PIENO. DATTILO-SPORTING VALLONE 3-0

Sei su sei. Sesta vittoria su sei partite per il Dattilo Noir che vola a punteggio pieno in vetta alla classifica del girone A di Eccellenza. Questa volta i gialloverdi di mister Ignazio Chianetta hanno superato con un netto 3-0 lo Sporting Vallone tra le mura amiche. Una vittoria convincente quella dei gialloverdi che hanno faticato nel primo tempo, ma che hanno poi legittimato il risultato nella ripresa.

Partita equilibrata nei primi 30’ con il Dattilo Noir che si rende pericoloso alla mezzora con un destro di De Luca che termina a lato su Iacono in uscita. Tre minuti dopo è ancora il numero 9 gialloverde a sfiorare il vantaggio con un colpo di testa alto di poco. Gli ospiti si fanno notare solo al 39’ con una punizione dalla distanza di Polito che termina ampiamente sul fondo. Al 41’ padroni di casa vicini al gol con Seckan, bravo però Iacono a deviare in angolo. Allo scadere della prima frazione, al 45’, però arriva l’episodio che cambia il match: punizione dal limite per i gialloverdi che Sekkoum disegna dentro la porta avversaria con una traiettoria imprendibile. 1-0 per il Dattilo Noir e primo gol in campionato per il capitano gialloverde.

Nella ripresa il Dattilo inizia come aveva finito il primo tempo, attaccando. Gli uomini del presidente Mazzara sfiorano il gol con Seckan dopo un errato disimpegno di Iacono. All’8’ arriva il 2-0: Testa raccoglie palla dentro l’area, prova un destro a giro che Iacono devia a lato ma sulla sfera si avventa De Luca che deposita la sfera in fondo al sacco. Doppio vantaggio dei dattilesi e sesto gol in campionato per il bomber gialloverde.

I padroni di casa controllano così il match e sfiorano il tris prima con Lamia (tiro dalla distanza centrale) e poi con Seckan (anticipato però da Iacono in uscita). Gli ospiti hanno un sussulto d’orgoglio negli ultimi minuti: al 36’ punizione in mezzo che crea qualche grattacapo alla retroguardia gialloverde. Un minuto più tardi il neo entrato Iannazzo prova la conclusione dalla distanza ma non inquadra lo specchio della porta. A 2’ dal 90’ ci provano gli ospiti con l’ex Paceco Giannuso, il suo sinistro è però ben parato in due tempi da Keba. Al 45’ protestano gli ospiti per una posizione di offside di Guida che va in rete ma con la bandierina dell’assistente alzata. Nel finale, in pieno recupero, c’è spazio anche per il 3-0 del Dattilo Noir: lancio di Lamia per Testa che in velocità supera Pelisson e trafigge imparabilmente Iacono, fissando così il punteggio sul definitivo 3-0 e siglando il suo quinto gol in campionato.

Al triplice fischio è gioia gialloverde per un Dattilo Noir che si conferma sempre più in testa alla classifica a punteggio pieno (18 punti), a +5 sul Geraci secondo e a +6 su Akragas e Sporting Vallone.

IL TABELLINO

DATTILO NOIR: Keba, Genna, A. Rallo (46′ st Cicala), Sekkoum, Fragapane, Nigro, P. Rallo (38′ st Bellinghieri), Lamia, De Luca (30′ st Barraco), Seckan (28′ st Iannazzo), Testa. A disposizione: Mistretta, Parisi, Virgilio, Baiata, Vassallo. All. Ignazio Chianetta.

SPORTING VALLONE: Iacono, Chiparo, Immesi, Palazzo, Guida, Pelisson, Panepinto (10′ st Giannusa), Corso, Messina (31′ st Cornazzani), Polito, Priolo (19′ st Spinello). A disposizione: Marino, Mingoia, Di Giovanni, Filippone, Sciacca, Candela. All. Accursio Sclafani.

ARBITRO: Matteo Giudice di Frosinone; Assistenti: Salvatore Barbanera e Manfredi Canale di Palermo
RETI: Sekkoum 45’pt, De Luca 9’st, Testa 49’st
NOTE: Ammoniti A.Rallo nel Dattilo Noir – Immesi nello S.Vallone.

 

Le dichiarazioni di mister Ignazio Chianetta:

“Oggi la squadra mi è piaciuta per l’intensità e per il gioco. Abbiamo affrontato un ottimo avversario che annovera tra le sue fila giocatori importanti per la categoria e che dirà la sua in questo campionato. Abbiamo giocato meglio rispetto alle precedenti gare, il risultato è stato meritato. Sotto il profilo del gioco si è visto qualcosa in più, però è importante dare continuità di risultati e portare avanti la nostra idea di gioco”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi