Feste patronali Trapani 2019, il calendario

Dal 6 al 16 agosto, la città di Trapani festeggerà i suoi Santi Patroni: Alberto e la Madonna di Trapani.

Martedì 6 alle ore 20 uscirà la statua reliquiaria di Sant’Alberto dal Santuario della Madonna e percorrendo le vie della città nuova, giungerà alle 21,30 piazza Municipio dove il Sindaco della Città di Trapani consegnerà le chiavi d’oro. Poi si prosegue fino alla Cattedrale, con l’accensione delle illuminarie artistiche.
Mercoledì 7 è la Solennità di Sant’Alberto: alle 9,30 il giro dei tamburi Vento di Tramontana, ore 11 la S. Messa in Cattedrale, alle ore 19,30 il pontificale in Cattedrale e a seguire la solenne Processione fino al Santuario. Giunti in piazza Municipio, il Consiglio Comunale della Città di Trapani offrirà i giochi pirici al Santo Patrono. Al rientro della processione al Santuario, l’ATM ha gentilmente concesso la possibilità di alcuni bus che gratuitamente riporteranno i fedeli che vorranno al centro storico.
I festeggiamenti proseguono l’8 con il corteo storico alle ore 22 dalla Cattedrale e i Musici e Sbandieratori Real Trinacria Trapani-Erice.
Poi iniziano i festeggiamenti per la Madonna di Trapani.
Giovedì 13 alle ore 21 lo sbarco della Madonna al porto peschereccio, con la processione a mare e la preghiera mariana con il vescovo. Segue la processione fino la Cattedrale.
Il 15 alle ore 5,30 il pellegrinaggio cittadimo dalla Cattedrale al Santuario. La sera alle ore 22 il tradizionale Concerto di Ferragosto della Banda Musicale Città di Paceco diretta dal M. Claudio Maltese.
Il giorno 16 si concludono i festeggiamenti patronali. Alle 9,30 il giro festoso dei tamburini trapanesi Trinacria. Alle 19,30 il pontificale con vescovo in Cattedrale e a seguire la processione della Madonna di Trapani. Alle ore 24 il gran finale con i giochi pirotecnici in piazza Vittorio Emanuele.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *