Arma dei Carabinieri e Università di Palermo: allo Steri presentazione del volume “Rivoli: la nascita di un condottiero”

Oggi 3 ottobre, presso la Sala Magna di Palazzo Steri, si è tenuta la presentazione del libro “Rivoli: la nascita di un condottiero”, a cura del Generale C.A. Andrea Rispoli, Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”.

Il testo, edito da Laurus Robuffo, esplora il personaggio di Napoleone Bonaparte, facendone una lettura attraverso un evento storico che lo consacra come un eccezionale stratega e segna il corso della prima Campagna d’Italia: la vittoriosa battaglia del 14 gennaio 1797 a Rivoli Veronese, nei pressi del lago di Garda, contro le truppe austriache del feldmaresciallo Joseph Alvinczy. La figura del generale corso viene messa in luce nelle sue qualità militari e umane, di statista in origine soldato e combattente, di comandante dotato di uno straordinario intuito riversato nella capacità tattica che lo ha consegnato alla Storia.

All’evento, patrocinato dall’Arma dei Carabinieri e dall’Università degli Studi di Palermo, presenzia il Comandante Generale dell’Arma, Generale C.A. Teo Luzi, e intervengono il Prof. Antonino Giuffrida, già docente di Storia Moderna, il Generale C.A. Riccardo Galletta, Comandante Interregionale Carabinieri “Culqualber”, e il Generale C.A. Andrea Rispoli, Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, autore dell’opera; modera il Dott. Manlio Corselli, consulente del Rettore per i “Rapporti con le istituzioni Militari e loro connesso Associazionismo d’Arma”. Sono presenti anche, oltre alle varie Autorità civili e militari, gli studenti dell’Ateneo cittadino.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *