“Buscaino Campo”, avviati i lavori per la realizzazione del nuovo Comando Provinciale dei Carabinieri

Da struttura abbandonata a presidio di sicurezza: al via la pulizia straordinaria dell’ex plesso scolastico “Buscaino Campo”, dove nel futuro prossimo sorgerà la sede del Comando Provinciale dei Carabinieri.

Qualche tempo fa, infatti, l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Giacomo Tranchida, aveva condiviso la necessità, discussa in Prefettura, di una nuova sede della Caserma Provinciale dei Carabinieri, definendo l’impegno a ricercare una soluzione valida e significativa data l’importanza della presenza istituzionale sul territorio mediante un apposito presidio.
La scelta è ricaduta sulla vecchia scuola “Buscaino Campo”, che peraltro sorge su suolo demaniale dello Stato. Ed atteso che nel frattempo l’Amministrazione Tranchida ha conquistato ingenti finanziamenti per nuove scuole nel territorio tanto al Rione Palme (via Erodoto) quanto per ristrutturare la “Livio Bassi” nel centro storico, tale abbandonato edificio non è più di interesse in ordine al vincolo di destinazione scolastico imposto dalla Legge 641/1967.
Dal punto di vista burocratico, lo stabile, l’edificio destinato a palestra e la relativa area di sedime verranno dunque restituiti al Demanio dello Stato, legittimo proprietario dell’area, ai fini di realizzazione della nuova sede della Comando Provinciale dei Carabinieri.
Prima di ciò, ovviamente, il Comune dovrà eliminare le discariche abusive presenti dentro l’ex scuola ed i lavori di pulizia straordinaria già in corso, sono effettuati da Formula Ambiente, ditta che già si occupa della raccolta differenziata in città.
«Da immobile pericolante e pericoloso per la presenza di cemento e amianto, trovato in stato di abbandono dalla mia amministrazione come molte altre cose, a futuro Comando dei Carabinieri portando anche sicurezza al centro storico e nella zona del porto a garanzia e tutela dei cittadini – dichiara il Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida – grazie ad un investimento statale di oltre 3 milioni di euro. Una volta ultimata la progettazione, potranno cominciare i lavori e si tratterà dunque del primo tassello per la riqualificazione della zona del porto peschereccio, anima antica della città. Trapani più sicura, Trapani in cammino a partire dal centro storico”.

La tua azienda sta per fallire se non...

Attiri nuovi clienti in maniera prevedibile e alzi la frequenza di acquisto

https://www.marcodasta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto