ORGANIZZA COMPLEANNO MENTRE E’ AI DOMICILIARI. AGGRAVAMENTO DI PENA FINISCE IN CARCERE

I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno arrestato un pregiudicato mazarese di 49 anni in ottemperanza ad un provvedimento di aggravamento di misura cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Trapani.

L’uomo, benché sottoposto agli arresti domiciliari, avrebbe organizzato una festa di compleanno, con tanto di invitati, presso il domicilio dove era stata disposta la misura cautelare. I Carabinieri, all’atto del controllo, provvedevano a identificare i presenti e, nella circostanza, traevano in arresto il figlio minorenne che, alla vista dei militari, avrebbe lanciato dalla finestra della droga.

L’uomo è stato tradotto presso il carcere di Trapani.

8 su 10 aziende chiudono, la tua SALVALA

Ricevi subito il metodo in 4step per generare NUOVI CLIENTI in maniera prevedib

https://www.marcodasta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto