Trapani: arrestati per detenzione di stupefacenti

L’essere sottoposto alla detenzione domiciliare non è stato sufficiente ad impedirgli di commettere reati. Gandolfo Giuseppe, 43enne trapanese è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.Erano settimane che i Carabinieri, insospettiti dal frequente via vai di persone, effettuavano costanti appostamenti e servizi di osservazione nei pressi del condominio in cui l’uomo abita. Una lunga attività d’indagine ha permesso di monitorare la continua attività illecita posta in essere dal presunto pusher.
Nella mattinata di sabato, i Carabinieri di Trapani hanno dato il via alle operazioni. I militari hanno infatti deciso di fare irruzione nell’appartamento del Gandolfo dove, a riprova della correttezza delle ipotesi investigative formulate, sono state trovate al termine di un’attenta perquisizione 22 dosi di Hashish del peso di circa un grammo l’una, nonché denaro contante ritenuto provento dell’illecita attività di spaccio. Nel corso dell’operazione, i Carabinieri, insospettiti dal comportamento di un vicino di casa, altro soggetto già noto alle Forze dell’Ordine, hanno deciso di estendere le operazioni presso l’appartamento di quest’ultimo, dove sono state rinvenute altre 10 dosi. L’uomo è stato denunciato a piede libero.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *