BORSE LAVORO PER RICHIEDENTI ASILO: A PACECO SI OCCUPERANNO DELLA CURA DEL VERDE PUBBLICO

richiedente asiloSono dieci i tirocini avviati nell’ambito dell’accordo fra la cooperativa sociale Badia Grande, il comune di Paceco e la società cooperativa a r.l. Reciclo, che fa capo al progetto d inclusione socio – lavorativa per gli immigrati richiedenti asilo politico dello Sprar del comune di Trapani. I beneficiari saranno impegnati in attività di formazione/lavoro individuale per tre mesi, per 25 ore a settimane. Si occuperanno di interventi di giardinaggio e cura del verde pubblico. La realizzazione delle attività è stata affidata alla Reciclo, in quanto dotata dei parametri previsti per l’articolarsi delle borse lavoro, ovvero attrezzature e competenze professionali. Ogni tirocinante sarà seguito da un tutor e monitorato nell’attività lavorativa, per il raggiungimento dei risultati che puntano all’inserimento sociale degli stranieri, all’apprendimento della cultura locale attraverso forme di lavoro, al confronto.

Si rinnova, così, la buona prassi sperimentata già nel 2015, con il progetto Giardini Migranti, primo momento di incontro e confronto nel mondo del lavoro, fra stranieri e soggetti locali, che ha visto il coinvolgimento di 25 richiedenti asilo nei cinque comuni dell’elimo ericino, Valderice, San Vito Lo Capo, Erice, Buseto Palizzolo, Custonaci e Paceco.

ACCEDI GRATIS ALLA COMMUNITY

oltre 4800 imprenditori ne fanno parte, stanno applicando come ottenere +CLIENTI

https://www.marcodasta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prendi Questo BONUS, clicca qui sotto